PostHeaderIcon I cretini del Vulture-Melfese (non è un nuovo partito)!

 

 

E' ufficiale, facciamo parte anche noi di questo gruppo di cittadini che ogni due mesi attende la pubblicazione dei dati monitoraggio ARPAB sui pozzi di emungimento acque presso Fenice-EDF.

Oggi, 15 gennaio 2013, non sono stati ancora pubblicati i dati di novembre 2012.

Ci hanno spiegato che hanno bisogno dei loro tempi per eseguire le analisi.

Ci è stato detto che devono essere "validati" prima di essere pubblicati.

Ma niente da fare, ogni due mesi noi poveri cretini siamo li davanti al computer a controllare il sito ARPAB fino a quando non vengano pubblicate le nuove tabelle.

Magari con la speranza che questo stillicidio - che dura ININTERROTTAMENTE dal 2000 - finisca, che la tanto decantata Messa In Sicurezza in Emergenza (MISE) faccia quello che deve fare, ossia evitare che gli inquinanti vadano a contatto con le matrici ambientali.

Aggiungiamo a tutto questo l'incapacità di gestire i rifiuti in Basilicata, tanto che si manda la monnezza "talquale" direttamente nei forni di Fenice-EDF.

Conclusione: si brucia il "talquale" in un inceneritore che inquina dal 2000...

...siamo proprio dei cretini.

 

 

PS: venerdì 18 gennaio a Potenza ci sarà la nuova udienza del processo Fenice-ARPAB.